PRX – T33,BIORIVITALIZZANTE
3 ottobre 2017
ULTHERA
3 ottobre 2017

PRX-T33 TCA

Dott.ssa Castellana

PRX-T33 TCA modulato con perossido d'idrogeno

Che cos'è il PRX-T33. È un preparato nuovo, coperto da brevetto e ampiamente testato per anni, già oggetto di numerosi lavori scientifici presentati in varie sedi congressuali. Non è un farmaco, ma uno strumento chimico a disposizione dello specialista per trattamenti estetici, classificabile come medical device (dispositivo medico). Il suo uso è riservato, infatti, al medico in ambito ambulatoriale.
È una formulazione innovativa, composta di acido tricloroacetico a 33% modulato con perossido di idrogeno. È un prodotto in grado di stimolare la cute in profondità, senza causare irritazione in superficie. Solo in caso di pelli molto spesse, può verificarsi una lieve desquamazione.
Continua a leggere
L'acido tricloroacetico (TCA) al 33% penetra ed agisce infatti sul derma, attivando un processo di rimodellamento, mentre sulla superficie cutanea viene neutralizzato dal perossido d'idrogeno contenuto nella preparazione. Così, è un prodotto capace di stimolare il derma, senza esfoliare l'epidermide. Il risultato è immediatamente apprezzabile dal paziente, perchè la cute appare subito più turgida e levigata. Poi migliora e diviene più duraturo, ripetendo il trattamento in sedute successive. Il prodotto è un gel non aggressivo, che viene applicato sulla cute con una tecnica particolare. È una vera biorivitalizzazione senza aghi. Il procedimento dura circa 10 a 15 min e il paziente può tornare subito dopo alle sue attività quotidiane.

Quali sono le indicazioni?
- Prevenzione dell'invecchiamento cutaneo; - ringiovanimento del viso (rilassamento della cute e rughe superficiali); - ringiovanimento del collo e décollété (rilassamento della cute e rughe); - ringiovanimento delle mani; - cicatrici recenti (arrossate) a scodella (cicatrici d'acne, da varicella, impetigine); - acne attiva; - come coadiuvante nel trattamento del melasma; - macchie cutanee.

Quante sedute sono necessarie?
Il numero di sedute varia a seconda dell'indicazione: - nel trattamento del viso, collo e décollété si ottiene un risultato di rassodamento stabile dopo circa 3-5 sedute (1 volta a settimana); - nel trattamento delle cicatrici recenti, 3 sedute settimanali fino al sollevamento della depressione; - nel trattamento dell'acne attiva, circa 4 sedute al mese fino a remissione; - per melasma, 1 seduta ogni 20 giorni, come trattamento coadiuvante.

Quali vantaggi offre tra i vari trattamenti per l’invecchiamento cutaneo del viso?
- Non è invasivo (consente di ottenere una biorivitalizzazione senza aghi); - è assolutamente indolore; - è ripetibile; - non è fotosensibilizzante (può essere usato anche d'estate); - dà risultati apprezzabili immediatamente; - non lascia tracce visibili e quindi non obbliga ad interrompere le proprie attività quotidiane e la vita sociale.