Annalisa Beatini

DATI PERSONALI
Nome Annalisa
Cognome Beatini
Presentazione Dal Settembre 2007 ad oggi, a titolo volontario, Responsabile dell’Ambulatorio di Medicina Estetica in Oncologia a Carrara.
2 Gennaio 1998 a tutt’oggi incarico a tempo indeterminato come Specialista Ambulatoriale in Chirurgia Generale presso la sede I.N.A.I.L. di La Spezia.
Giugno – Dicembre 1997 incarico a tempo determinato in qualità di Specialista Ambulatoriale in Chirurgia Generale presso la Sede I.N.A.I.L. di La Spezia.
Dal Luglio 1992 al Luglio1997 Titolare a 24 h/sett. di Guardia Medica Usl 1 Ventimigliese, poi Usl 4 Chiavarese.
Gennaio1993 – Aprile 1993 Incarico trimestrale come Assistente Medico 1° livello – Area Chirurgica – O.C. S. Bartolomeo Sarzana – La Spezia
Dal 1990 al 1997 Aiuto nell’equipe di Chirurgia Plastica del Dott. Massimo M. Maida.
Dal 1988 al 1992 contemporaneamente alla frequenza in Specialità, attività di sostituzione nella Medicina di Base e Medicina dei Servizi ( guardia medica, guardia turistica, medico prelevatore, medico di base ).
Dal 1988 ad oggi attività libero professionale ( Medicina Estetica ).
Regioni sedi operative Liguria
Specializzazione Medico estetico
TRATTAMENTI
Trattamenti Chirurgia estetica, Chirurgia generale
CONTATTI
Struttura Indirizzo Telefono
Studio Via del Murello, 6 int. 22 19038 Sarzana - La Spezia 0187 624363

Tutti i medici iscritti all’associazione GIST sono selezionati da un comitato medico scientifico. Ogni medico è autonomo nel dare servizi di trattamenti e consulenze presso il proprio studio medico localizzato sul territorio nazionale.

Il G.I.S.T. raccoglie circa circa 30 iscritti distribuiti su tutto il territorio nazionale esperti nei settori della Medicina Estetica, Dermatologia e Chirurgia Plastica.Il suo scopo è quello di creare un momento di confronto tra medici che impiegano le più avanzate tecnologie del settore, con un continuo e proficuo scambio di esperienze che consentono di migliorare le proprie capacità professionali.

Il G.I.S.T. interagisce con le aziende commerciali che si avvalgono dell’esperienza del Gruppo per valutare e sperimentare nuove tecnologie, verificarne le potenzialità, stabilire protocolli operativi, pur conservando la più totale libertà intellettuale di giudizio dell'associazione.